Geotermia, grazie al M5S il Comune prende un chiaro indirizzo politico

Il “Movimento 5 Stelle” è da sempre attento sia all’Ambiente sia all’Energia, tanto che due delle “5 stelle” rappresentano proprio tali temi.
Non possiamo quindi che essere particolarmente consci dell’importanza rivestita dalla “Geotermia”, che incrocia ampiamente tali aspetti e particolarmente orgogliosi per quanto recentemente avvenuto in consiglio Comunale, dove il nostro ordine del giorno è stato votato all’unanimità.

Grazie ai nostri sforzi, passati anche recentemente attraverso l’organizzazione di un convegno, tenutosi lo scorso Giugno presso la Sala della Provincia con la partecipazione di nostri portavoce Europei, Nazionali, Regionali e Comunali, l’amministrazione ha quindi finalmente preso una posizione chiara su questo tema.
Abbiamo infatti ottenuto, come da tempo chiediamo, che si rispetti il principio di precauzione, si chieda la proroga della moratoria emanata dalla regione Lazio, si solleciti la realizzazione di uno studio e l’emanazione di normative dell’autorità competente che indichino i luoghi ove non sia possibile lo sfruttamento geotermico.
Siamo anche riusciti a far approvare l’indirizzo per l’amministrazione a sospendere le decisioni di competenza del Comune sulle nuove concessioni di ricerca e sfruttamento geotermico fino all’emanazione di detta normativa.

Esprimiamo quindi soddisfazione per il voto del consiglio, condiviso e favorevole ad una nostra precisa battaglia, auspicando che l’azione del sindaco, concorde alle decisioni prese, sia celere e determinata presso la regione Lazio.
Ora verificheremo che ciò sia fatto a tutela del nostro territorio e degli interessi dei nostri concittadini, in modo tale che questa nostra vittoriosa battaglia non venga fatta passare colpevolmente nel “dimenticatoio” pre-elettorale sia da chi non ha interesse nel vederla realizzata sia soprattutto da chi, pronto a salire sul carro del vincitore, si ergerà a padrino dell’iniziativa rivendicandone la paternità.

Articolo Precedente

Perchè non dai uno sguardo anche ad uno di questi articoli?