Tetrapak, guarda un po`avevamo ragione

Viterbo, 6 febbraio 2015

Guarda un po’, anche sul tetrapak avevamo ragione noi. Avevamo sollevato la questione, perché controllando il regolamento dei rifiuti comunale e il contratto con Viterbo Ambiente, ci siamo accorti che sebbene il primo prescrivesse che il tetrapak andasse differenziato con la carta, nei volantini informativi della ditta questo era indicato come rifiuto indifferenziato.

Sappiamo tutti quanto sia diffuso l’utilizzo del tetrapak e quanto venga usato in ogni famiglia; il suo riciclo quindi anche per evitare di intasare la discarica di Monterazzano già in crisi, è importantissimo!

Grazie alla nostra interrogazione, l’assessore Vannini aveva confermato che il 16 dicembre era stata emanata una ordinanza che consentiva ai cittadini di differenziare i poliaccoppiati a base plastica con la plastica. Oggi apprendiamo, sempre a seguito della nostra segnalazione, che sarà possibile conferire anche il tetrapak e poliaccoppiati a base carta con carta e cartone.

Siamo soddisfatti dell’esito positivo del nostro intervento di cui ci saremmo aspettati ci venisse almeno riconosciuta la paternità.

Non siamo stati citati dall’assessore Vannini nella sua comunicazione apparsa sui giornali, (che stia già imparando il politichese ?) ma siamo comunque contenti perché una considerevole quantità di rifiuti non verranno più conferiti nella discarica di Monterazzano ma riciclati a tutto vantaggio dei cittadini e dell’ambiente.

Movimento 5 stelle Viterbo

Articolo Precedente Articolo Successivo

Perchè non dai uno sguardo anche ad uno di questi articoli?