Referendum acqua pubblica si parte!

Viterbo, 22 luglio 2015

Il Governo italiano, di cui la nostra amministrazione è evidente emanazione, non tiene conto del volere dei cittadini, di fatto promulgando leggi in palese contrasto col referendum del 2011 che ha sancito inequivocabilmente come tutti gli Italiani vogliano la gestione pubblica dell’acqua.

Comunichiamo quindi che, come promesso durante il consiglio comunale che ha rigettato il nostro Ordine del giorno col quale si proponeva di non cedere il servizio idrico a società a totale o parziale partecipazione privata, in sinergia e collaborazione col comitato “Non ce la beviamo” di cui facciamo parte, inizieremo la raccolta delle firme per chiedere ancora una volta con forza e con l’aiuto dei viterbesi una gestione pubblica dell’acqua.

Abbiamo chiesto più volte e con urgenza di discutere il nostro Ordine del giorno che chiede solo quanto previsto dall’art 7 del TUEL (Dlgs 267/2000) e cioè che vengano adottati proprio i regolamenti attuativi delle istituzioni di partecipazione popolare, ma evidentemente questa amministrazione non vuole che i viterbesi siano parte attiva di questa città.

Siamo purtroppo molto dubbiosi che questa proposta referendaria venga accettata, proprio per i motivi di cui sopra, oltre che per i costi che l’amministrazione dovrebbe affrontare per indire la consultazione popolare, ma noi abbiamo una parola sola e se anche ci fosse una unica possibilità di riuscire, la sfrutteremo.

Saremo quindi presto in piazza assieme al comitato per raccogliere ed autenticare le firme come previsto dalla normativa sul referendum; qualora i viterbesi fossero impossibilitati a venire a firmare in comune o ai banchetti, predisporremo un form da compilare sul nostro sito e il nostro portavoce si recherà a casa di coloro che ne faranno richiesta per raccogliere la loro firma e magari anche per fare quattro chiacchiere sul lavoro del Movimento 5 stelle a Viterbo.

Diventiamo sempre più una comunità, insieme possiamo!

Movimento 5 stelle Viterbo

Articolo Precedente Articolo Successivo

Perchè non dai uno sguardo anche ad uno di questi articoli?