Quando gli stipendi dei politici possono aiutare davvero il Paese

Il M5S Viterbo invita cittadini e giornalisti ad un incontro pubblico in cui si tratteranno i temi del Microcredito e del “fondo per le piccole e medie imprese”. Si parlerà dell’argomento sia dal punto di vista tecnico (come accedere ai fondi) che pratico (da dove vengono).

Dovrebbe essere ormai noto che i parlamentari (e in genere tutti gli eletti) del MoVimento 5 Stelle, “tagliano” buona parte del loro stipendio, destinandolo a questa virtuosa iniziativa, ma di quali numeri effettivamente parliamo?

Difficilmente purtroppo troverete queste informazioni sulla maggior parte dei mezzi di informazione, molto più interessati al gossip sulla giunta Raggi.

Sapete ad esempio che a settembre 2016 il fondo ricavato dalla autodecurtazione dello stipendio dei nostri parlamentari ammontava a poco meno di 19 milioni di Euro (10.000.000 nel 2015 ed i restanti 9.000.000 circa fino a settembre 2016)?

O che a dicembre 2015 le imprese finanziate grazie al M5S erano quasi 1000 e ad oggi il numero è salito a 3000 circa?

Un’idea semplice, nata grazie al M5S e al “sogno” di vedere politici stipendiati con cifre “normali” che lavorino per la comunità.

Un’idea osteggiata, che ha affrontato non poche difficoltà prima di divenire realtà (non esisteva una procedura “legale” per consentire il versamento di parte dello stipendio dei politici).

Un sogno ormai divenuto realtà e che dimostra come la politica “buona” possa esistere e funzionare.

Come sempre fatti, non parole, che analizzeremo con la nostra relatrice, Rosita Cicoria, consulente del lavoro ed attivista meetup M5S di Montefiascone.

Pensiamo sia utile capire come si faccia ad accedere al microcredito e come funzioni la procedura, conoscere bene questo importante e (ovviamente) poco pubblicizzato meccanismo, ogni domanda sarà quindi ben accetta, per approfondire correttamente la materia.

Sarà gradita la presenza dei cittadini e della stampa, sapendo che a Viterbo esiste anche un’informazione sana.

Se siete quindi più interessati ai fatti reali e non al gossip, appuntamento sabato 11 marzo ore 17 presso il nostro punto d’incontro in Via delle Piagge 14

Articolo Precedente Articolo Successivo

Perchè non dai uno sguardo anche ad uno di questi articoli?