Non solo i giornalisti sembrano essere “lì per caso”

Il movimento 5 stelle Viterbo esprime il proprio sdegno per il comportamento dell’assessore Barelli nel gestire i rapporti con la stampa.

Forse è vero, come asserisce, che la cosa sia stata del tutto casuale, ma a leggere gli articoli di alcune testate giornalistiche locali, a quell’incontro sarebbe stato invitato anche il presidente del sodalizio dei facchini di Santa Rosa.

Perché invitarlo allora se non si trattava di un atto ufficiale?

Vorremmo anche chiedere all’assessore se il capannone dove vengono immagazzinate le macchine sia lo stesso in cui è depositata la attuale oppure se esista un secondo magazzino.

Perché se fosse così ci chiederemmo come fosse possibile, dato che se la memoria non ci inganna la Vice Sindaca due anni fa ci informò che il contratto per il secondo capannone era stato rescisso.

Nel caso in cui esistesse un secondo capannone le spese per Santa Rosa, di cui abbiamo chiesto conto in passato, lieviterebbero ancora e forse sarebbe il caso che l’assessore si prendesse finalmente la responsabilità di dire ai cittadini che i nostri conti erano giusti (oltre che spiegare dove sia stata inserita la relativa spesa, che non ci è riuscito di trovare).

Articolo Precedente Articolo Successivo

Perchè non dai uno sguardo anche ad uno di questi articoli?