Ordine del giorno – Affitti d’oro

Come noto le pubbliche amministrazioni pagano affitti per immobili scolastici,appartamenti ad uso sociale,uffici….
Spesso l’onere di questi affitti è più alto del reale valore di mercato , e anche laddove la pubblica amministrazione sarebbe voluta intervenire, clausole e tempi contrattuali, ne impedivano la rescissione o la ricontrattazione .
Nell’ottica della necessita di risparmio e di una più giusta regolamentazione degli affitti pubblici ,il m5s ha ottenuto grazie a cosiddetto emendamento Fraccaro la possibilità di recedere dai contratti di locazione ove troppo onerosi o poco vantaggiosi per l amministrazione pubblica (i famosi affitti d oro) senza dover tener conto di tempistiche o penali previste dai precedenti contratti.
Anche lo stesso Viminale ha usufruito di tale emendamento garantendo un ingente risparmio per la comunità, e in questa ottica abbiamo presentato il nostro ODG in consiglio comunale.
In pratica si dava mandato alla giunta di individuare tutti gli affitti che lamministrazione paga a privati e tra questi individuare quelli che in base al decreto possono essere annullati da parte del comune.
L’obiettivo è quello di risparmiare soldi che potranno poi essere sfruttati a favore dei cittadini o in altre esigenze.

Per correttezza riportiamo che l’assessore Ciambella si era detta già a conoscenza dell’emendamento ed esprimiamo soddisfacendone per il fatto che la nostro ODG sia passato con i voti favorevoli di parte della maggioranza e della minoranza tutta.
Ci aspettiamo che dal censimento richiesto nell’ODG il comune individui quanti più “affitti d oro” e ne chieda la loro rescissione a vantaggio dei cittadini tutti.

Scarica File: odg - affitti d'oro
Articolo Precedente Articolo Successivo