Mozione – Istituzione registro bigenitorialità

Per effetto di questo provvedimento, se approvato, verrà istituito presso l’anagrafe del comune un registro al quale, anche solo uno dei genitori, potrà iscrivere il proprio figlio anche se l’altro coniuge vive in una casa diversa; le comunicazioni che riguardano il bambino quindi dovranno fare riferimento a due indirizzi invece di uno solamente, ferme restando la residenza che rimarrà univoca e, come accennavamo in precedenza, i limiti alla potestà genitoriale eventualmente imposti dalle autorità.

Riteniamo che l’istituzione del registro della bigenitorialità, sia un modo per dare una mano, per aiutare con un piccolo gesto di civiltà persone e famiglie che si trovano in condizioni disagiate ma soprattutto i bambini che troppo spesso subiscono in silenzio traumi e situazioni familiari pesanti.

Un nostro approfondimento lo trovate QUI

Scarica File: MOZIONE - Registro bigenitorialità
Articolo Precedente Articolo Successivo