Gli ultimi atti presentati: Novembre 2014

INTERROGAZIONE – TETRAPAK

il regolamento dei rifiuti di Viterbo prevede all’art. 17 lo smaltimento del tetrapak con la carta e il cartone; invece, nei suoi volantini, Viterbo Ambiente invita a gettarlo nell’indifferenziato!

 

INTERROGAZIONE SULLA GESTIONE DEI RIFIUTI A VITERBO

Lo scopo di un servizio come la differenziata porta a porta è quello di diminuire il conferimento in discarica favorendo l’ambiente, e allo stesso tempo premiare i cittadini diminuendo le tasse sui rifiuti, non di creare ulteriori disagi!
Abbiamo chiesto la lista delle sanzioni comminate a Viterbo Ambiente, e valuteremo in base al contratto se ci fossero già da tempo le condizioni per la rescissione del contratto. Inoltre chiediamo all’assessore quali siano i provvedimenti che l’Amministrazione intende adottare per affrontare la disastrosa situazione dei rifiuti a Viterbo.

 

INTERROGAZIONE SULLA RESCISSIONE DEGLI AFFITTI D’ORO

“Con la norma del MoVimento 5 Stelle che taglia gli affitti d’oro delle pubbliche amministrazione, la Provincia di Bolzano risparmierà oltre mezzo milione di euro. L’ente altoatesino, utilizzando il nostro emendamento che premette alla Pubblica Amministrazione di recedere da contratti d’affitto eccessivamente onerosi, risparmierà 150.000 euro l’anno, ovvero 600.000 euro nel bilancio dell’intera consiliatura. Grazie alla nostra norma anti-casta abbiamo ottenuto una riduzione dei costi della politica nonostante siamo all’opposizione. Ora, seguendo l’esempio di Bolzano, la norma verrà applicata anche a Trento, dove i nostri consiglieri si stanno già attivando. E in tutto il Paese si deve procedere in questo senso, a cominciare dalla Camera dei deputati che deve dare l’esempio esercitando il recesso dai contratti dei palazzi Marini che ci costano 38 milioni di euro l’anno. Rivolgiamo quindi un appello a tutti gli amministratori pubblici, di ogni schieramento e di ogni colore politico: utilizzate la nostra norma per tagliare sprechi e privilegi della politica. Moltiplicate il risparmio della Provincia di Bolzano per tutti gli enti locali d’Italia: centinaia di milioni di euro che saranno risparmiati. Portiamo a casa con orgoglio questa vittoria a beneficio di tutti i cittadini. Leggi e diffondi la lettera aperta a tutti gli amministratori.” Riccardo Fraccaro

 

INTERROGAZIONE IN PROVINCIA SUI DISSERVIZI LICEO “SANTA ROSA”

presso il Liceo Pedagogico S. Rosa, di competenza provinciale, l’impianto ascensore è fuori servizio da giugno 2014. A quanto ci risulta, numerose sono state le richieste di intervento da parte della scuola, ma ad oggi l’ascensore continua a essere non funzionante. Segnaliamo inoltre che per quanto ne sappiamo, nonostante le numerose richieste, l’istituto non è stato ancora cablato completamente per l’accesso a Intenet; non tutte le classi quindi possono accedere alla rete con tutte le ovvie limitazioni che questo comporta.

 

INTERROGAZIONE – CHE FINE FANNO I PROVENTI DELLE MULTE?

Dove sono finiti i soldi delle nostre multe? Il Comune ha inviato entro il 31 maggio la prescritta relazione al Governo? I proventi sono stati utilizzati almeno per il 50% in manutenzione e sicurezza stradale come previsto dall’articolo 208 del Codice della Strada?”

 

MOZIONE – MAGGIORE MANUTENZIONE BAGNI PUBBLICI

Sarebbe auspicabile forse per l’Amministrazione dare priorità di spesa per quei servizi che, ahinoi anche se meno nobili, sono comunque essenziali ai cittadini viterbesi e poi perché fanno parte del biglietto da visita della città. Suggeriamo maggior manutenzione dei pochi bagni pubblici presenti sul territorio comunale.

 

Articolo Precedente Articolo Successivo

Perchè non dai uno sguardo anche ad uno di questi articoli?