#FuoriDallEuro, si può firmare anche in Comune

Come molti sanno già, il Movimento 5 stelle ha iniziato la raccolta firme per la legge di iniziativa popolare che porterà a formulare una proposta di legge costituzionale per indire un referendum consultivo per l’uscita dall’euro come similmente avvenne nel 1989 con la legge del 3 aprile quando si richiese agli italiani se volevano dare o meno facoltà costituente all’Unione Europea.

Anche il Movimento 5 stelle di Viterbo ha organizzato i primi banchetti per la raccolta firme che hanno visto una ottima partecipazione, sia di persone che volevano firmare sia di tanti cittadini che non sapevano nulla e che sono passati per informarsi chiedendo le date dei prossimi appuntamenti per far firmare amici e parenti.

Nei prossimi giorni comunicheremo tramite i media locali, il nostro sito e la nostra pagina facebook, orari e posizione dei prossimi banchetti per la raccolta delle firme; facciamo presente altresì che è

possibile firmare anche recandosi presso gli uffici della Segreteria Generale del Comune in Via Ascenzi al primo piano;

ricordiamo inoltre che i funzionari del comune sono tenuti ad autenticare le firme di chi si presenta ai sensi della Circolare del Ministero degli Interni 2598 del 18.04.1986.

Articolo Precedente Articolo Successivo

Perchè non dai uno sguardo anche ad uno di questi articoli?