Diminuzione spese, la casta non molla

Viterbo, 21 gennaio 2015

Visto l’andazzo del nostro paese, era prevedibile; ma noi ci abbiamo provato lo stesso. La nostra proposta per diminuire le spese dell’Amministrazione ottimizzando le convocazioni delle sedute consiliari, è stata accolta con freddezza e noncuranza durante la riunione della conferenza dei capigruppo che avrebbe dovuto esaminarla.

Il nostro consigliere ha usato toni molto duri difronte alla “non reazione” dei colleghi consiglieri; a volte il nostro non essere politici di professione con la “faccia di tolla” fa uscire il nostro lato umano e ci imbufaliamo; della serie “anche i grillini nel loro piccolo si incazzano”!

Fa specie notare che in questo paese tanti sono bravi a parole, ma quando si tratta di passare da queste ai fatti concreti, i tanti diventano pochi o pochissimi e si dileguano trincerandosi dietro scuse o peggio ignorando chi cerca, con tutti i limiti propri dell’essere umano, di portare proposte per migliorare la situazione del caso.

La nostra era una proposta di buon senso: ci chiedevamo solamente se fosse il caso di continuare a convocare commissioni senza valutare, magari in conferenza dei capigruppo, se documenti o mozioni avessero bisogno di essere analizzati o se potevano passare direttamente al voto del consiglio comunale. Evidentemente snellire e ottimizzare non interessa a nessuno quando gli si tocca il portafogli; poiché quindi la nostra proposta è stata ignorata, presenteremo una mozione per modificare il regolamento e permettere l’inoltro delle mozioni direttamente al consiglio comunale oltre a proporre la diminuzione del numero dei consiglieri presenti nelle singole commissioni da 11 a 7.

Ovviamente, se la mozione non sarà approvata, l’amministrazione tutta se ne prenderà la responsabilità davanti ai cittadini; sarà interessante in quel caso vedere su quali specchi si arrampicheranno per difendere i loro benefit. Stay tuned!

MoVimento 5 stelle Viterbo

Articolo Precedente Articolo Successivo

Perchè non dai uno sguardo anche ad uno di questi articoli?