Decadenza consiglieri condannati, basta aspettare!

Viterbo, 5 maggio 2015

Come molti sanno, nel consiglio comunale di Viterbo, siedono due consiglieri che sono stati condannati in appello per danno erariale; fatte le dovute considerazioni e distinguo circa la gravità di quanto contestato, la nostra posizione è sempre stata chiara; i due consiglieri avrebbero dovuto dimettersi immediatamente (uno dei due è appena stato “eletto” consigliere in provincia).

Da parte nostra, sono mesi ormai che chiediamo che la questione venga portata all’attenzione del consiglio comunale anche perchè, atti amministrativi approvati con i voti dei due consiglieri, già incompatibili, potrebbero essere contestati con gli eventuali conseguenti problemi che si possono immaginare.

Recentemente la maggioranza ha accettato, bontà loro, di inserire la questione all’ordine del giorno, ma non al primo posto bensì all’ultimo; come a dire non c’è fretta!

Siamo indignati e allibiti; dopo i pareri arrivati dal ministero dell’interno, due sentenze di condanna stanno ancora a tergiversare e a pensare alla salvaguardia degli equilibri politici e alle poltrone! Preso atto di tutto ciò, qualora l’argomento non dovesse essere discusso urgentemente al prossimo consiglio comunale presenteremo un esposto al Prefetto di Viterbo invitandolo a intervenire; per noi la misura è colma ed è ora di dire basta!

MoVimento 5 stelle Viterbo

Articolo Precedente Articolo Successivo

Perchè non dai uno sguardo anche ad uno di questi articoli?