Buffet da ricchi per il Comune di Viterbo

Mentre le scuole pubbliche di Viterbo cadono a pezzi, gli esercizi commerciali chiudono, i  servizi igienici pubblici sono inefficienti, l’acqua è avvelenata, le strade versano in condizioni pietose, l’amministrazione comunale spende più di settemila euro (come risulta dalle determinazioni di impegno di spesa n.3418 del 26/08/2014 e n.3503 del 01/09/2014) per un buffet offerto in occasione della conferenza stampa di presentazione della festa di Santa Rosa a Roma e un non meglio precisato catering in occasione del Trasporto della Macchina.

Ci chiediamo se agli occhi dei cittadini tutto ciò possa sembrare giusto.

Non pensiamo che i predetti importi se diversamente utilizzati avrebbero risolto i problemi che affliggono Viterbo, ma sarebbe stato comunque un segno importante verso i cittadini, visto il periodo generalizzato di crisi, essere più morigerati e festeggiare Santa Rosa magari con un semplice panino o un pezzo di pizza, assieme come una comunità.

Restiamo sconcertati da tali sprechi e, nello stesso tempo, orgogliosi che il nostro portavoce Gianluca De Dominicis non vi abbia preso parte.

Articolo Precedente Articolo Successivo

Perchè non dai uno sguardo anche ad uno di questi articoli?